Corso di studio in Comunicazione Analogica Non Verbale

Lo studio delle interazioni dal punto di vista dell’Analogia. La seconda fase di ricerca sullo studio dell’emotività e del comportamento dell’uomo di Stefano Benemeglio: la Comunicazione Analogica Non Verbale.

Come comunicare in maniera efficace?

La libertà e i sogni si conquistano con una comunicazione eccellente verso se stessi e verso gli altri

L’iscrizione ai nostri corsi è riservata agli associati UPDA. Per iscriverti scarica il modulo.

Descrizione

Ecco il programma:

I. LA COMUNICAZIONE EMOZIONALE

  • La comunicazione efficace
  • La Comunicazione Analogica Non Verbale
  • I quattro canali della comunicazione non verbale: prossemica, cinesica, paralinguistica, digitale
  • I segnali di gradimento e di rifiuto
  • Gli scarichi tensionali: pruriti, raschiamenti, dermografie, variazione ritmi respiratori, deglutizione salivare.
  • La comunicazione simbolica asta, cerchio, triangolo.
  • Come ottenere assenso, consenso e aumentare il proprio carisma.

II. GRATIFICAZIONI E PENALIZZAZIONI: LA LEGGE BINARIA

  • I dinamismi relazionali nelle tappe evolutive analogiche
  • Genesi delle tipologie conflittuali
  • Le tipologie conflittuali padre, madre, se stesso e loro evoluzioni
  • Dalla struttura base alla struttura alterata, bipolare e monopolare
  • Riconoscere all’interno del dialogo la tipologia di appartenenza
  • I ruoli di appartenenza nella triade simbolica: Regista, Adulto Significativo, Elemento di Verifica
  • I Punti Distonici
  • Operare per distonia
  • Contrapposizione/antitesi
  • La natura di relazione: simmetrica o complementare, up/down
  • Le fasi della relazione: empatia, simpatia, affinità elettive, simbiosi
  • Le fasi interattive nella relazione: intesa, servizio, negoziazione, verifica

III. L’UOMO E I SUOI PROBLEMI

  • La comunicazione e i problemi dell’individuo
  • La comunicazione con se stessi per il benessere e la qualità della vita
  • I turbamenti nella comunicazione; assenso e consenso
  • La dinamica sistemica degli opposti elementi e la mente binaria del verso e dell’inverso nella interazione con se stessi e con gli altri
  • Il Mastro di Chiavi e il Guardiano di Porta
  • Le Discipline Analogiche nei rapporti sentimentali affettivi, nella seduzione, nell’autorealizzazione, nel successo economico.
  • Obiettivo, azione e riflessione secondo assioma benemegliano: “se lo pensi lo crei, se lo crei lo identifichi in una idea, cosa o persona, se lo identifichi lo persegui e se avrai reazioni strategiche e non emotive lo realizzerai”

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Corso di studio in Comunicazione Analogica Non Verbale”

Ti potrebbe interessare…

Working Hours

  • Monday9am - 6pm
  • Tuesday9am - 6pm
  • Wednesday9am - 6pm
  • Thursday9am - 6pm
  • Friday9am - 6pm
  • SaturdayClosed
  • SundayClosed
Teachers

Nicolò Pezzimenti
Analogista, Docente UPDA, Responsabile della sede UPDA di Trapani
Esperto in Discipline Analogiche Benemegliane
Roberto Baglini
Analogista, Docente UPDA, Responsabile della sede UPDA di Torino
Lo studio delle interazioni dal punto di vista dell'Analogia. La seconda fase di ricerca sullo studio dell’emotività e del comportamento dell’uomo di Stefano Benemeglio: la Comunicazione Analogica Non Verbale. Come comunicare in maniera efficace? La libertà e i sogni si conquistano con una comunicazione eccellente verso se stessi e verso gli altri L’iscrizione ai nostri…